Social Score

La mobilità facile in città. Ma anche la comodità, per chi ha problemi di deambulazione, a muoversi senza troppe difficoltà nelle grandi metropoli. Sono le tante sfumature dell’utilizzo degli hoverboard: una concezione che dai semplici giochi di divertimento li trasforma in valide opportunità per gli spostamenti, per le persone con disabilità o difficoltà motorie, oppure per quegli automobilisti che possono utilizzarlo nei tragitti brevi per “dribblare” il traffico cittadino.

hoverboard motorshow bologna stockphotoUn’utilità diversa ed assolutamente ecosostenibile di cui si è parlato alla quinta giornata del Motorshow di Bologna: quest’anno un’intera area della fiera è stata infatti destinata agli hoverboard ed ai personal transporter, oggetti del desiderio per grandi e per piccini che si possono tenere comodamente anche nel bagagliaio della propria vettura ed utilizzare per spostamenti veloci in città. Le nuove concezioni di strutture per gli hoverboard, presentate durante la manifestazione, sono scomponibili e facilmente trasportabili nel bagagliaio dell’automobile: “Un complemento perfetto per chi non può parcheggiare vicino al lavoro, oppure per le persone che hanno difficoltà motorie”, viene spiegato durante la presentazione.

L’affidabilità è la parola d’ordine su cui negli ultimi mesi si stanno concentrando i produttori di hoverboard. Un trend già confermato nel mese di settembre a Berlino durante la kermesse IFA 2016, quando la Kawasaki ha presentato il suo progetto per la realizzazione di uno skate elettrico dal design ispirato alla Ninja, moto stradale in voga in tutti gli anni ‘90.

Skateup Explorer
Explorer è il nuovo, incredibile Hoverboard progettato per i percorsi offroad.
399€
449€
hoverboard 6 pollici
Skateup Mercurio, con ruote da 6 pollici è agile, veloce e facile da controllare anche per i più piccoli
299€
329€
hoverboardo monoruota
Skateup Ciclope: il monoruota che unisce l'estetica esclusiva ad una velocità senza eguali
499€
549€

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 5 regole (e verità) per la sicurezza sull’hoverboard

Anche le major dei motori, dunque, sono sempre più interessate a monopattini e a propulsione elettrica che rilanciano una mobilità alternativa e sempre più ecosostenibile. Un business ecofriendly che prosegue anche  con le modifiche del Codice della strada: nel 2016 è stata la California a fare da battistrada al cambiamento delle normative, con la riforma del codice della strada che ha ufficialmente introdotto l’utilizzo degli Hoverboard. In California non possono superare le 15 miglia di velocità e possono occupare soltanto le stesse corsie adibite alle biciclette. Un primo passo verso il futuro, in attesa che anche in Europa vengano modificate le regole (spesso fin troppo rigide, come nel caso del Regno Unito).

Social Score
L’Hoverboard conquista il Motorshow di Bologna ultima modifica: 2016-12-13T10:36:29+00:00 da Davide Gambardella
Davide
1.130 views
Giornalista e blogger, sviluppatore di contenuti per il web, appassionato di marketing. Qui per spiegarti tutto quello che avresti voluto sapere sull'hoverboard (e che non hai mai osato chiedere).

Lascia un commento