Skateboard a due ruote: qual è l’età giusta per cominciare?

Qual è l’età giusta per cominciare ad utilizzare lo skateboard a due ruote?

A differenza degli skateboard tradizionali, dove la misura della tavola deve essere proporzionata all’altezza di chi la governa, e dunque una tavola per un bambino di 5 anni dovrà essere ben più piccola di una per un ragazzo di 20 anni, tale principio non si può applicare anche allo skateboard a due ruote.

La governabilità della tavola nello skateboard a due ruote infatti non dipende dalle forze cinetiche, ma dagli impulsi che si imprimono sulla pedaliera e quindi dalla sensibilità che si dispone verso lo skateboard elettrico.

Resta indubbiamente vero che avere dimestichezza con i principi di equilibrio, che si acquisiscono in maniera progressiva durante la crescita, rappresenta un vantaggio anche su gli skateboard a due ruote, ma non rappresenta, questo, un principio assoluto (i bambini imparano molto in fretta a relazionarsi con i nuovi oggetti dinamici).

È vero che molti costruttori di skateboard a due ruote propongono modelli dedicati ai più piccoli, ma si tratta perlopiù di strategie di marketing e non di una reale progettazione a misura di bambino; la grandezza della pedana, così come l’ampiezza della carreggiata (ovvero la distanza tra le due ruote) non sono elementi rapportabili in termini assoluti all’altezza del guidatore.

Tutto questo vuol dire che non ci sono limiti di età per avvicinarsi ad uno skateboard a due ruote, più che altro occorre scegliere un prodotto di qualità. Ma occorre però anche tener conto del bisogno dei più piccini di dover imparare la propria mobilità ambulatoriale innanzitutto da se stessi, lasciandoli correre liberi quanto vogliono; poi, con il tempo e sempre sotto la supervisione di un adulto, cominciare anche a fargli provare l’ebbrezza di uno skateboard a due ruote.

Skateboard a due ruote: qual è l’età giusta per cominciare? ultima modifica: 2018-02-18T13:04:52+00:00 da admin